Emergenza vaccino: è implicitamente obbligatorio vaccinarsi?

2 Febbraio 2021
L’emergenza Covid-19 ci porta ancora una volta a profonde riflessioni nel campo della sicurezza sul lavoro.
Saranno necessarie nuove normative per i dipendenti che non vogliono vaccinarsi?
I lavoratori che si rifiutano possono incorrere in licenziamento?
Si sottolinea come già la legge attuale possa portare ad un eventuale licenziamento o, meglio, all’allontanamento e la destinazione ad altra mansione “ove possibile” del lavoratore che si rifiuti di vaccinarsi e che sia considerato inidoneo alla mansione.
Si ricorda come l’art 279 del D.Lgs. 81/2008 impone al datore di lavoro di mettere a disposizione “vaccini efficaci per quei lavoratori che non sono già immuni all’ agente biologico, da somministrare a cura del medico competente”.
Però, partendo dall’articolo 2087, sarà sempre possibile rifiutare la vaccinazione, ma se quest’azione mette a rischio la salute di altri dipendenti tale rifiuto può costituire un impedimento oggettivo alla prosecuzione del rapporto di lavoro.
Altri commentatori ricordano, tuttavia, che l’art 32 della Costituzione italiana afferma che non si può imporre un trattamento sanitario se non tramite una legge e che, ad oggi, non è possibile procedere con un licenziamento in caso di rifiuto del trattamento. Altri sottolineano la necessità di una norma che, rendendo obbligatorio il vaccino per tutti i lavoratori, tuteli la salubrità dei luoghi di lavoro e la responsabilità penale del datore di lavoro.
In conclusione, anche senza una legge che ne stabilisca l’obbligo, sarebbe auspicabile che tutti quei lavoratori dei settori sanitario, ristorazione e albergazione e tutti coloro che lavorano a stretto contatto col pubblico si sottopongano a vaccinazione, sia per proteggere se stessi che gli altri.
Non è escluso che, in un prossimo futuro, l’obbligo verrà messo nero su bianco su una legge. Anche se è molto improbabile che l’obbligo sia esteso a tutti i cittadini.
Troverai altre informazioni e opinioni nell’articolo di
MYA SERVICEContatti
Sede Legale: Via Caduti sul Lavoro 38 81100 - Caserta
Sede Operativa: Via Filippo Saporito 56, Aversa (CE)
Numero Verde: 800 846 288
INFOMYA Service S.R.L.
P. IVA: 03712890619
SDI: USAL8PV
https://myaservice.com/wp-content/uploads/2021/11/MYA-LOGO-BIANCO-2021.png
MYA Service S.R.L.
P. IVA: 03712890619
USAL8PV
RESTA AGGIORNATOSeguici sui social
Non perderti nulla, seguici sui social e resta sempre aggiornato
AVANTAGEHeadquarters
Organically grow the holistic world view of disruptive innovation via empowerment.
OUR LOCATIONSWhere to find us?
GET IN TOUCHAvantage Social links
Taking seamless key performance indicators offline to maximise the long tail.

© Copyright 2020 – MYA Service web & comunicazione SMARTLAB Studio
MYA è un marchio registrato

Copyright by BoldThemes. All rights reserved.

    Compila il form per un consulenza gratutita

    Sarai ricontattato da un nostro operatore nel minor tempo possibile